Bari, arrestato il fratellastro di Cassano: gli abitanti scendono in strada per farlo fuggire

Bari, arrestato il fratellastro di Cassano:
gli abitanti scendono in strada per farlo fuggire

Un clima inquietante di omertà è emerso a Bari, nel quartiere Libertà, attorno alla famiglia del calciatore Antonio Cassano. Protagonista della vicenda è suo fratello Giovanni Cassano, figlio dello stesso padre dell'ex calciatore ex Roma e Real Madrid.
Giovanni Cassano (41 anni), è stato fermato su indicazione della Direzione distrettuale antimafia con l'accusa di porto e detenzione di arma da fuoco, violenza, minacce, lesioni a pubblico ufficiale e ricettazione.
Il tutto si era svolto lo scorso 4 novembre quando Cassano era stato notato da due agenti della mobile mentre assieme a un complice si nascondeva dietro un cassonetto della spazzatura. Quando uno dei due agenti ha cercato di bloccare i due, Cassano - che indossava una parrucca e un giubbotto antiproiettile - non ha esitato a puntare un revolver contro i poliziotti, dandosi poi alla fuga. Per impedirne l'arresto erano scesi in strada anche donne e bambini del quartiere Libertà in uno scenario che gli inquirenti hanno definito inquietante. Oggi però, dopo il riconoscimento e l'identificazione, l'uomo è stato arrestato. La polizia cerca ancora il suo complice.
 

 
Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Novembre 2016, 21:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA