Voleva camminare sulle acque come Gesù, sacerdote muore sbranato dai coccodrilli

Voleva camminare sulle acque come Gesù, sacerdote muore sbranato dai coccodrilli
Voleva dimostrare di essere come Gesù Cristo, voleva mostrare a tutti che era in grado di camminare sull'acqua, ma purtroppo la sua impresa è stata fatale. Il sacerdote Jonathan Mthethwa, dello Zimbawe, è stato sbranato da tre coccodrilli mentre provava ad attraversare le acque di un fiume.

Secondo quanto riporta Metro, il pastore della chiesa di Satin of the Last Days, è riuscito a percorrere 90 metri in acqua nel tentativo di poterci camminare sulla superfice, ma purtroppo non solo non è riuscito nella miracolosa impresa ma è stato attaccato mortalmente da tre coccodrilli. I fedeli hanno assistito scioccati alla scena senza poter intervenire in alcun modo per salvarlo.

Del pastore, secondo i testimoni, non è rimasto nulla: gli alligatori hanno agito in brevissimo tempo e in pochi minuti l'unica cosa rimasta a galla erano i suoi sandali e la biancheria intima.
Ultimo aggiornamento: Lunedì 15 Maggio 2017, 12:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA