Grattacielo in fiamme: almeno 25 morti, la gente si cala dalle finestre

Grattacielo in fiamme: almeno 25 morti, la gente si cala dalle finestre

È di almeno 25 morti e decine di feriti il bilancio dell'incendio scoppiato oggi a Dacca, nel Bangladesh, nel centro commerciale Farul Rupayan del quartiere di Babani, all'interno di un edificio di 29 piani.
 
 

LEGGI ANCHE Mercantile dirottato in porto a Malta: 108 migranti sbarcati, quattro arresti


Molte persone sono riuscite a uscire dalle finestre e a sfuggire arrampicandosi o facendosi scivolare lungo una grondaia. I filmati postati sui media mostrano alcuni di questi che non ce la fanno e precipitano sul sottostante marciapiede. L'edificio, la FR Tower, si trova nel quartiere degli affari, a Banani Street.

La facciata, in vetri specchiati azzurrini, mostra diverse finestre rotte da cui escono fumo nero e fiamme o dalle quali si vedono persone disperate che chiedono aiuto, specialmente quelle intrappolate nei piani più alti rispetto all'incendio. I vigili del fuoco stanno cercando di domare le fiamme con gli idranti dalla strada, mentre alcuni media - fra cui la BBC - parlano di acqua versata sul tetto della FR Tower da elicotteri nel tentativo di calmare l'incendio. Sulla strada sottostante si è raccolta una folla di familiari delle persone intrappolate nell'«Inferno di cristallo», molti di loro si disperano.

I vigili del fuoco hanno recuperato i corpi senza vita di cinque persone ed hanno reso noto che altre 60 sono state ricoverate in ospedale. Una delle vittime è morta gettandosi dall'edificio in fiamme.

Giovedì 28 Marzo 2019, 13:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA