Docente universitario italiano trovato morto
​in Tunisia: "Ucciso da un incendio in casa"

Docente universitario italiano trovato morto
in Tunisia: "Ucciso da un incendio in casa" -Foto

Un italiano è stato trovato cadavere la notte scorsa nella sua abitazione di Sidi Bou Said. Si tratta di Massimo Bevacqua, 42 anni, professore di lingua italiana all'Università di Cartagine e all'Istituto italiano di cultura di Tunisi.









Bevacqua, noto arabista, insegnava a contratto anche in Italia presso le Università di Roma e Urbino, viveva in Tunisia in un appartamento a Sidi Bou Said, dove il suo corpo è stato trovato privo di vita. La magistratura locale sta indagando sul caso, disposta l'autopsia sul cadavere. Le autorità locali attribuiscono il decesso del nostro connazionale a un incendio sviluppatosi all'interno della sua abitazione per motivi ancora da chiarire.
Ultimo aggiornamento: Giovedì 5 Febbraio 2015, 17:16