L'uomo a cui restano 100 orgasmi da vivere:
"Poi non potrà più avere rapporti sessuali"

L'uomo a cui restano 100 orgasmi da vivere:
"Poi non potrà più avere rapporti sessuali"

Ha 34 anni e i medici gli hanno dato la peggior notizia della sua vita: gli restano 100 orgasmi a disposizione prima di perdere per sempre la capacità di avere rapporti sessuali.

L'uomo americano, conosciuto solo come RLS, ha raccontato, in una lettera al sito BroBible, che gli è stata diagnosticata una rara condizione chiamata "fibrosi idiopatica dei corpi cavernosi". Ciò significa che ogni volta che eiacula si forma uno strato di tessuto cicatriziale. L'accumulo nel tempo di tale tessuto finirà con l'impedirgli di mantenere l'erezione. Secondo i medici, non esiste al mondo un altro caso simile.







RLS ha così spiegato: "In sostanza, c'è un serbatoio nel vostro pene che si riempie di sangue quando si ha un'erezione. Nel mio caso, ogni volta che ne ho una, una reazione autoimmune provoca un accumulo di tessuto cicatriziale nel serbatoio".

Dopo aver consultato diversi specialisti, si è arrivati alla conclusione che all'uomo restano all'incirca 100 orgasmi.



I commenti su Facebook







Ultimo aggiornamento: Lunedì 9 Febbraio 2015, 12:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA