Evacuata per maltempo la passerella di Christo.
Due feriti e fischi alla Boschi -Guarda

Codice rosso, e cioè di forte instabilità, alla passerella di Christo sul lago di Iseo. Causa maltempo la cabina di regia dell'evento ha disposto l'evacuazione della spettacolare struttura che sta lanciando nel mondo l'immagine dello specchio d'acqua bresciano. In questo momento non è più possibile accedervi, i turisti sono stati obbligati a lasciarla.
La prima giornata di apertura della spettacolare opera ha visto, come previsto, il tutto esaurito. Con l'affollamento si sono registrati due feriti gravi e oltre 40 interventi sanitari.

 
 


È il bilancio dell'attività condotta oggi dal personale sanitario del 118 durante la prima giornata di apertura di 'The Floating Piers', l'opera realizzata dall'artista bulgaro Christo sul Lago d'Iseo, in provincia di Brescia. Due persone sono rimaste gravemente ferite in un incidente e sono state trasferite in codice rosso all'ospedale. Per soccorrerle è stato necessario l'intervento dell'eliambulanza. Per il resto, secondo quanto riferisce l'Areu, si è trattato di codici di minore gravità.

BOSCHI: "RISPETTATA ORA PREVISTA CERIMONIALE", MA ALCUNI LA FISCHIANO Maria Elena Boschi è giunta all'ingresso per visitare la passerella dell'artista bulgaro Christo sul lago d'Iseo nell'orario previsto dal cerimoniale. Quindi nessun ritardo, si sottolinea dal suo staff che fa riferimento a notizie di cronaca che parlano di fischi indirizzati al ministro perchè arrivata in ritardo bloccando l'ingresso dei turisti che attendevano da tempo.



 
Sabato 18 Giugno 2016, 20:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA