Scozia, treno deraglia: tre morti. Il primo ministro: «Incidente grave, ci sono anche dei feriti»

Scozia, treno deraglia: tre morti. Il primo ministro: «Incidente grave, ci sono anche dei feriti»

Un treno è deragliato oggi nel nord-est della Scozia, in una zona colpita negli ultimi giorni da inondazioni: è di tre morti, incluso il conducente del treno, il bilancio del deragliamento del convoglio a Stonehaven. Lo ha riferito la Polizia ferroviaria aggiungendo che nell'incidente sei persone sono rimaste ferite. Lo riporta Skynews.

La First Minister scozzese Nicola Sturgeon, in un tweet ha parlato di incidente «estremamente grave». L'incidente è avvenuto a Stonehaven, nell'Aberdeenshire. Sul treno Aberdeen-Stonehaven, composto da quattro carrozze e una locomotiva, c'erano a bordo 12 persone, sei passeggeri e sei membri del personale.

 

Il portavoce della rete ferroviaria di Scozia ha affermato che «è ancora presto per confermare l'esatta natura e la gravità dell'incidente». Alcuni post sui social media mostrano immagini in cui si vede del fumo alzarsi dal luogo del deragliamento. Diverse ambulanze e un elicottero per il soccorso medico sono parcheggiati in un campo vicino. Il giornale inglese The Guardian parla di circa 30 mezzi dei servizi di emergenza presenti sul posto, inclusa un'eliambulanza. La British Transport Police ha confermato l'incidente, precisando in una nota che «agenti sono stati chiamati sulla scena alle 9.43 e restano lì insieme a paramedici e vigili del fuoco».

 

Il premier inglese Boris Johnson si dice «rattristato» per l'incidente «molto grave» che ha visto coinvolto un treno vicino Stonehaven. «Sono rattristato nell'apprendere dell'incidente molto grave nella contea di Aberdeen e i miei pensieri vanno a tutte le persone coinvolte - ha twittato - Grazie infinite ai soccorritori sul posto».

 
 

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Agosto 2020, 17:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA