Virus Stati Uniti, la festa in piscina tra liceali diventa un nuovo focolaio

video
Una festa in piscina diventa un nuovo cluster di coronavirus negli Stati Uniti. Alcuni liceali hanno partecipato a un party in Arkansas e hanno contratto il virus. «Tutti pensavano che sarebbe stato innocuo. Si tratta di giovani, stavano nuotando e il risultato è stato casi positivi», afferma il governatore dell'Arkansas, Asa Hutchinson, lanciando l'allarme su un nuovo balzo dei casi nello stato con la riapertura graduale delle attività.

Hertz dichiara bancarotta in Usa e Canada. Il gigante dell'autonoleggio nel “chapter 11”non include le attività in Europa

Fase 2, lo Stato assume 60 mila assistenti civici per vigilare sulle norme anticontagio da coronavirus. Chi sono

Mascherina, dopo la resa di Trump tra gli "irriducibili" anti-protezione resistono solo Johnson e Kim

 

Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Maggio 2020, 16:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA