La Russia ha lanciato un razzo, è un «satellite militare utile alle forze armate»

Ne ha dato notizia il ministero della Difesa della Russia: lo riporta Interfax

La Russia ha lanciato un razzo, è un «satellite militare utile alle forze armate»

Un razzo Soyuz-2.1b di medie dimensioni «con un satellite del ministero della Difesa russo è stato lanciato con successo dalla rampa di lancio n. 43 presso il sito di lancio n. 3 del cosmodromo sperimentale statale del ministero della Difesa russo (il cosmodromo di Plesetsk nella regione di Arkhangelsk ): il lancio è avvenuto alle 14:20 ora di Mosca di giovedì 7 aprile».

Ne ha dato notizia il ministero della Difesa della Russia, riporta Interfax. Il razzo è utille per svolgere attività di «intelligence elettronica dallo spazio per le forze armate russe».

 

Putin, approvazione in Russia all'83%: la repressione anti-guerra funziona

Putin, la figuraccia dei soldati russi: gli ucraini rubano i loro missili termobarici e li usano per respingerli

SATELLITE CINESE - Anche la Cina ha lanciato un nuovo satellite per l'osservazione terrestre dal Jiuquan Satellite Launch Center nel nord-ovest del Paese. Quest'ultimo, che porta il nome di Gaofen-3 03, è stato inviato da un razzo Long March-4C alle 7:47 di questa mattina (7 aprile, ora di Pechino) ed è entrato con successo nell'orbita prevista. Il satellite sarà collegato in rete con i satelliti orbitanti Gaofen-3 e Gaofen-3 02 al fine di originare con essi una costellazione di satelliti radar terra-mare e immortalare immagini radar ad apertura sintetica (acronimo Sar, dalla dizione in inglese) affidabili e stabili. Tali immagini avranno una risoluzione di 1 metro e un periodo di revisione di un giorno, migliorando così le capacità di monitoraggio dei satelliti radar terra-mare della Cina. Gaofen 3-03 sarà utile in campi quali la prevenzione e la mitigazione dei disastri marini, il monitoraggio dinamico dell'ambiente marino, la ricerca marina, la protezione ambientale, la tutela delle acque, l'agricoltura e la meteorologia, favorendo la salvaguardia dei diritti e degli interessi marittimi. Il lancio odierno segna la 414esima missione per i razzi vettore della serie Long March.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 7 Aprile 2022, 17:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA