Royal baby, vicino al trono ma non troppo: ecco chi lo separa dalla corona

Royal baby, vicino al trono ma non troppo: ecco chi lo separa dalla corona

Il Royal baby è finalmente nato. Ma com'è messo il primogenito di Meghan Markle e Harry nella linea di successione al trono britannico? Il nuovo arrivato è settimo ma potrebbe non avere automaticamente il titolo di principe. Il piccolo entra a far parte della dinastia Windsor come erede cadetto: vicino, ma non abbastanza, a una corona rispetto alla quale sarà al quarto posto nell'ordine di precedenza anche nella sua stessa generazione.

Il nuovo nato è preceduto innanzi tutto da suo nonno Carlo, 70 anni, figlio della 93enne regina (bisnonna) Elisabetta II. Carlo è principe di Galles e successore designato al trono, diritti costituzionali alla mano.



Segue William, duca di Cambridge, primogenito di Carlo e fratello maggiore di Harry.



Dopodiché nella leva dei principini più o meno coetanei ci sono i tre figli di William e Kate: George, 6 anni a luglio, Charlotte, 4 anni, e Louis, un anno appena compiuto.



Infine, al sesto posto, c'è Harry, padre del piccolo appena nato.



IL TITOLO DEL PICCOLO - A deciderlo sarà, con un decreto sovrano e senza obblighi di sorta, la regina. Ma stando alla consuetudine e alle regole introdotte da re Giorgio V nel 1917, per limitare il numero degli eredi ufficiali di casa Windsor, dovrebbe ricevere l'appellativo formale di 'lord' (signore), non di 'prince' (principe), senza il diritto d'essere chiamato 'Sua Altezza Reale'. Tuttavia, Elisabetta potrebbe decidere di conferirgli il titolo principesco.

LEGGI ANCHE: Royal baby: tutto quello che sappiamo
LEGGI ANCHE: Il Royal Baby è nato, l'annuncio di Harry: «E' incredibile quello che possono fare le donne»

GUARDA IL VIDEO: Nato il royal baby, figlio di Meghan Markle e Harry: «È maschio e pesa 3,2 kg»


 
Lunedì 6 Maggio 2019, 18:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA