Coronavirus a Malta, il governo chiude bar e locali notturni. Obbligo di mascherine al chiuso

video
Coronavirus a Malta, si corre ai ripari: bar e locali notturni chiusi. Il contagio da coronavirus continua a correre nell'isola. Dopo i 135 casi emersi tra sabato e domenica, altri 69 positivi sono stati registrati nelle ultime 24 ore. Il governo, dopo una riunione d'emergenza ieri, stamane ha varato una lista di provvedimenti: chiusura di bar e locali notturni, obbligo di mascherina in tutti i luoghi pubblici al chiuso, stop ai party in barca, ricevimenti di nozze ammessi solo se i partecipanti sono seduti e mantengono il distanziamento, limitato a 15 il numero di persone che possono fare gruppo.

Virus e discoteche, Crisanti: «Lo stop un atto coraggioso e coerente»

Discoteche, la decisione del governo: «Da oggi chiuse in tutta Italia»


Covid, contagi tra i vacanzieri romani: Malta (con 30 casi) batte Spagna, Grecia e Croazia


 
Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Agosto 2020, 08:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA