Libia, Sassoli: stop alla guerra
​e alle ingerenze esterne

Libia, Sassoli: stop alla guerra
e alle ingerenze esterne

 BRUXELLES Gli sviluppi della situazione in Libia al centro dell'incontro oggi a Bruxelles tra il presidente del Parlamento Ue David Sassoli ed il premier libico Fayez al Sarraj. Sassoli ha «rinnovato l'appello per uno stop immediato al conflitto militare che arreca soltanto lutti e sofferenze alla popolazione civile». Secondo il presidente del Pe «la soluzione alla crisi non può essere militare ma passa solo attraverso un processo politico inclusivo di tutte le componenti del paese, sotto l'egida dell'Onu e senza alcuna ingerenza esterna». «L'Ue è pronta a fare la sua parte nel favorire il dialogo fra tutti i principali attori. Siamo impegnati a sostenere gli sforzi dell'Alto Rappresentante Josep Borrell per una soluzione pacifica in Libia nel quadro del processo di Berlino», ha aggiunto Sassoli.
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 8 Gennaio 2020, 17:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA