Nike al primo posto, entra Fear of God: la classifica dei brand più amati nel mondo secondo la piattaforma di ricerche di moda Lyst

Nike al primo posto, entra Fear of God: la classifica dei brand più amati nel mondo secondo la piattaforma di ricerche di moda Lyst

L'impatto del lockdown è stato forte e la voglia di fare shopping è ripresa solo in questi ultimi mesi. Ma cosa e come hanno scelto i consumatori? La piattaforma globale di ricerche di moda Lyst ha pubblicato la nuova edizione del Lyst Index, classifica trimestrale dei brand e dei prodotti più desiderati in tutto il mondo. Per il periodo compreso tra gennaio e marzo 2020, Lyst ha analizzato il comportamento di oltre 9 milioni di utenti che ogni mese cercano e acquistano online capi e accessori moda scegliendo tra più di 12.000 boutique e store online. Il report prende in considerazione anche i dati di ricerca Google e le metriche dei social media, tra cui la crescita dei follower dei brand, le menzioni dei prodotti su varie piattaforme e la ricerca di parole chiave.

Risultato? Nike ha scalato due posizioni ed è diventato il marchio più desiderato: è la prima volta che un brand sportivo conquista la vetta della classifica. Nike è stata spinta da un aumento del 106% della domanda di abbigliamento da lounge e activewear, poiché i consumatori hanno cercato abiti comodi da indossare a casa, nonché abbigliamento per attività fisica e attività all'aperto. In una atmosfera di cambiamento con eventi annullati come il Met Gala e Settimana della Moda, i brand di moda si sono dovuti reinventare per generare interesse dei clienti. Un video di Nike è stato condiviso più di 5 milioni di volte su Instagram, e l'azienda ha trasformato il suo famoso slogan in "Don’t Do it" per promuovere il suo messaggio contro il razzismo.

Questo riflette anche il modo in cui il coronavirus sta accelerando il passaggio al commercio digitale. Sebbene l'impresa abbia registrato un calo delle entrate derivante dalla chiusura di negozi fisici e dalla spedizione di un minor numero di prodotti ai grossisti, il suo impegno per il digitale dimostra che la situazione sta cambiando. Nike aveva annunciato l'intenzione di raggiungere il 30% delle vendite digitali entro il 2023, ma avendo già raggiunto questo traguardo quest'anno, ha fissato un nuovo obiettivo di vendite digitali del 50% nel prossimo futuro.

Bene anche i brand che hanno saputo in questi anni costruire una comunità di follower interessati al prodotto. Per esempio, Jacquemus continua la sua ascesa, scalando quattro posizioni per diventare l'undicesimo marchio più desiderato del mondo, avendo visto un aumento del 61% del traffico su Lyst e una crescita del 20% nei follower di Instagram rispetto al trimestre precedente. Ad aprile, il marchio ha generato un buzz per una campagna con la modella Bella Hadid fotografata tramite l'app di videochiamata FaceTime, e in maggio i post di Instagram con la nonna del designer Simon Porte Jacquemus sono diventati virali. Il designer, inoltre, ha più volte condiviso sulle sue storie foto di sue clienti che indossavano i suoi prodotti. Questo ha incrementato maggiormente l’attaccamento cliente-brand.

Off-White rimane in seconda posizione, nonostante sia scivolato dalla prima posizione dopo tre trimestri consecutivi. Balmain rientra nella classifica dei marchi più desiderati del Lyst Index dopo aver guadagnato sei posizioni. Nuovo arrivato nel Lyst Index è Fear of God, brand di luxury streetwear che ha incrementato le sue performance durante questo periodo di lockdown in maniera esponenziale. Il brand statunitense è riuscito a scalare la vetta delle ricerche, vendite e social. I sandali Birkenstock modello Arizona sono la scarpa più desiderata del mondo in questo trimestre. Le ricerche per i sandali sono aumentate del 225% nel corso del trimestre. Negli ultimi anni, numerose collaborazioni con brand come Valentino, Rick Owens e Proenza Schouler hanno aiutato il brand. Inoltre, potenti influencer come Kendall Jenner, Gigi Hadid, Leonardo DiCaprio e Usher sono fan del sandalo.

Continuano anche le ricerche di maschere moda, in crescita del 441% trimestre su trimestre. La maschera per il viso con stampa lunare di Marine Serre è la maschera per donna più ricercata mentre la maschera viso di Off-White rimane il prodotto più alla moda. Dopo gli stivali Monolith di Prada e Dr. Martens, la tendenza unisex degli stivali continua in questo trimestre. Gli stivali Tread Slick di Alexander McQueen sono uno dei prodotti più desiderati del secondo trimestre. Indossati dall'attore Timothée Chalamet, le ricerche degli stivali unisex sono cresciute del 43% a maggio. Questo il link al report completo: https://www.lyst.it/data/the-lyst-index/q220/

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 29 Luglio 2020, 22:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA