Sandro Ferrone acquisita da Carillo Fashion, le due storiche realtà del Sud a tutela del Made in Italy

Sandro Ferrone acquisita da Carillo Fashion, le due storiche realtà del Sud a tutela del Made in Italy

Carillo Fashion, azienda campana con quasi 20 anni di attività alle spalle e che vanta nel suo portfolio Aké, Lizalù e Hanny Deep, brand che si posizionano nel segmento del fast fashion, ha perfezionato l’acquisizione della Ferrone SPA, storica realtà romana con oltre 30 anni di successi nel segmento moda italiano.

 

L’acquisizione del 100 % della Ferrone SPA, cui fanno capo i marchi di abbigliamento femminile Sandro Ferrone e Lola, ha portato a una stringente attività di riorganizzazione, resa necessaria anche a causa dello straordinario momento di mercato che sta vivendo l’intero comparto, e andrà a valorizzare l’identità e la straordinaria capacità produttiva dell’azienda che vanta un 90% di produzione tutta italiana.

 

Obiettivo fondamentale sarà, infatti, quello di coniugare la forza del brand con una rete vendita più efficiente e performante senza mai distogliere l’attenzione dal prodotto, vero punto di forza di ogni progetto destinato a durare nel tempo. Nel prossimo futuro gli sforzi saranno pertanto profusi sulla riorganizzazione funzionale.

 

Inoltre sarà riqualificata la rete vendita diretta e in franchising con attenzione al marketing e al loyalty: la Sandro Ferrone conta, infatti, circa 80 boutique attive in Italia e una decina all’estero con un fatturato che nel 2019 si è attestato intorno a 35 milioni di euro. Sarà, dunque, potenziato l’e-commerce con l’obiettivo di avere una perfetta convivenza tra il fisico e il digitale.

 

In uno step successivo, saranno sviluppati i mercati esteri attraverso la definizione di partnership strategiche, andando così a dare maggiore struttura a vendite su mercati storicamente molto ricettivi per i prodotti del brand quali Portogallo, Spagna, Est Europa, Russia e Sud America.

 

Dichiara Michele Carillo, fondatore della Carillo Fashion, imprenditore che ha sempre fatto dell’innovazione il suo mantra: “Siamo fieri di aver rilevato un’azienda sinonimo di qualità ed eleganza, riconosciuta a livello internazionale grazie alla visione e alle capacità imprenditoriali del suo fondatore, Sandro Ferrone. Un’operazione strategica che mira a consolidare gli enormi risultati già ottenuti e a rafforzare la filiera del Made in Italy nel segmento medio, dove opereremo per mantenere la qualità del prodotto, ma a un prezzo assolutamente accessibile. Grazie a quest’acquisizione, la Carillo Fashion - proprietaria dei marchi Aké, per ragazze giovani, Lizalù per donne curvy e Hanny Deep, più di nicchia – potrà ampliare i target della nostra offerta innalzandone il livello”. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 14 Ottobre 2020, 16:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA