nella via dello shopping ​spunta la stola ricoperta di membri Foto
di Gennaro Morra

Nella via dello shopping spunta la stola ricoperta di membri

Forse non è proprio il regalo più adatto da porre sotto l’albero di Natale, ma per una festa più trasgressiva come il veglione di Capodanno questa stola coloratissima potrebbe essere una bella idea: da un lato una morbida e calda pelliccetta, dall’altro un ampio foulard con una fantasia variopinta e molto particolare. Passeggiando per via Toledo, che a Napoli è la via dello shopping per antonomasia, ci si può imbattere anche in un capo del genere e magari sgranare gli occhi quando si realizza il soggetto stampato sul foulard. È quello che è successo a Elkjiaer Franco Bono pochi giorni fa entrando nel negozio dell’Antica Sartoria di Positano.
 
La stola ricoperta di membri maschili
 
«È una boutique che ha cose allegre e sgargianti, che rispecchiano la mia personalità – racconta la ballerina di flamenco –. Tra gli altri articoli in esposizione, c’era questa stola che mi ha colpito molto, ma all’inizio non c’avevo fatto caso alla sua particolarità, me l’ha fatta notare il mio compagno. In pratica, sulla parte del foulard c’erano stampati tanti peni». Membri maschili violacei di ogni forma e dimensione, che non hanno scandalizzato la donna: «Non mi meravigliano più certi modi di osare della moda, che in questo caso trovo intelligentemente provocatori, attuali, evoluti e liberali. Una moda per donne emancipate, che vivono nella libertà dell’essere in par condicio con l’uomo». E conclude, rammaricata: «Purtroppo, non c’era con il rosso, altrimenti l’avrei comprata subito».
 
Elkjiaer Franco Bono

Mercoledì 21 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 22-11-2018 13:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME