Laura Bottomei, sfila a Milanofashion l'abito da lavoro griffato

Laura Bottomei, sfila a Milanofashion l'abito da lavoro griffato

Vivace, decisa, eclettica e visionaria, Laura Bottomei, 44 anni, di Frascati (Roma) sfilerà il 24 settembre in uno degli appuntamenti tematici della Milano Fashion Week con la collezione Circuito da Lavoro - Abbigliamento e Accessori Made in Italy.  Si tratta di un progetto molto particolare che coniuga la fraticità e la funzionalità di un capo da lavoro allo stile e alla qualità del lavoro sartoriale italiano.



Laura Bottomei, stilista e direttore creativo del brand, ha firmato la prima collezione personale nel 2015, ma la sua esperienza nello stile risale alla famiglia (calzaturieri) e alle esperienze maturate in grandi aziende di abbigliamento dai 23 anni in poi.

Per Circuito da Lavoro (il brand ha ricevuto la Certificazione 100% Made in Italy e l’iscrizione al Registro Nazionale dei Produttori Italiani) Bottomei realizza capi  che fondono la praticità con l’eleganza e la ricercatezza dei tagli e delle linee, mantenendo un occhio sempre attento alle tendenze della moda per i settori hotellery, ristorazione, cuochi, top chef, medicale, industria e scuola.

Una affermazione confermata non solo nel mondo dagli addetti del settore - nelle brigate degli chef Carlo Cracco, Renato Bernardi, Marcello Ferrarini, Bartolomeo Errico - ma anche in altri ambiti: gli abiti di Circuito da Lavoro sono comparsi nei film La pazza gioia di Paolo Virzì, Quanto basta di Francesco Falaschi, nel videoclip de La dieta del cantautore Luca Barbarossa.


Giovedì 19 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 17:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME