Calendario Pirelli 2020, nel backstage con Emma Watson e Kristen Stewart alla ricerca di Giulietta
di Loris Alba

Calendario Pirelli 2020, nel backstage con Emma Watson e Kristen Stewart alla ricerca di Giulietta

È da poco stato rilasciato un dietro le quinte del calendario Pirelli 2020.  Tra le protagoniste, nel ruolo della nota eroina shakespeariana Giulietta Capuleti, spiccano Emma Watson, Yara Shahidi e Kristen Stewart.

Sanremo 2020, Amadeus conduttore e direttore artistico: «Il sogno di una vita». Fiorello e Jovanotti compagni di viaggio

Realizzato dall'italiano italiano Paolo Roversi, fotografo esperto di moda, il servizio fotografico "Looking for Juliet" presenta nove donne che danno ognuna un'interpretazione personale del tragico personaggio del dramma inglese.
Roversi ha realizzato i suoi scatti mentre i soggetti scelti erano intenti a recitare parti dell'opera del genio inglese: «Qui non c'è un Romeo, ci sono soltanto "Juliets" che si presentano per un casting, rispondono alle domande e propongono la loro versione del personaggio prima di rievocare un passaggio dalla tragedia, in costume», ha dichiarato Roversi ad American Vogue.
 
 


Lanciato per la prima volta nel 1964, il calendario Pirelli è stato inizialmente percepito come un calendario pin-up. Tuttavia, negli ultimi anni ha fatto passi da gigante nel sostegno dell'empowerment femminile.

Il calendario Pirelli è famoso per la sua tiratura limitata. Infatti, non è venduto ed è regalato soltanto a pochi ed importanti clienti della Pirelli e a vip. Si tratta per questo di un prodotto incredibilmente particolare, caratterizzato peraltro da un fascino straordinario e che può arrivare a comprendere nudi artistici di rara bellezza.

Dopo aver realizzato il calendario di quest'anno a maggio, Roversi ha dichiarato di aver trovato "commovente" l'emozione mostrata da attrici affermate come Emma Watson, Yara Shahidi e Kristen Stewart, che hanno vissuto «l'audizione come se fosse il loro primo casting». I soggetti scelti sono stati fotografati in un ambiente acromatico, in stanze grigie e in cortili tipicamente gotici.

Sono stati inoltre fotografati per il calendario 2020 le attrici Claire Foy, Mia Goth e Indya Moore, le cantanti Chris Lee e Rosalia e l'artista Stella Roversi, figlia del fotografo.

Il fotografo ha spiegato di aver scelto donne di oggi, differenti per stile e cultura, capaci però di dare un importante contributo alla modernità del progetto: il lavoro prende spunto dal dramma di Shakespeare e dall'incontro tra amore, forza, gioventù e bellezza rappresentato dalla sua protagonista femminile.

 
Domenica 4 Agosto 2019, 10:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA