Altaroma, la doppia anima della Capitale: digital e live per il Made in Italy
di Ilaria Del Prete

Altaroma, la doppia anima della Capitale: digital e live per il Made in Italy

Altaroma si fa in due per vincere la sfida del Covid. Per la September issue della Roma Fashion Week, alle sfilate e agli appuntamenti dal vivo nella nuova location di Palazzo Brancaccio si affiancano gli eventi online. La piattaforma Digital Runway è la vera novità settembrina, che permetterà a chiunque di partecipare online al calendario eventi della giornata. Seconda new entry dell'edizione in cui Leggo si riconferma media partner, l'aggiunta della sezione uomo e genderless.

Tre giorni intensi, dal 15 al 17 settembre, tra presentazioni, show, nonché l'attesa finale del progetto promosso da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia, Who is on next? Diventato punto di riferimento per designer emergenti e indipendenti. A loro è dedicato anche Showcase, il progetto di scouting che mette a brand selezionati di esporre le loro creazioni.

Un'edizione speciale e fortemente voluta perché «nonostante le oggettive difficoltà dichiara la Presidente della società consortile Silvia Venturini Fendi - siamo riusciti a ricreare quell'atmosfera di dinamismo e fermento che hanno fatto della Settimana della Moda di Roma il punto di riferimento per i giovani talenti».
In passerella vecchie e nuove conoscenze: da Casa Preti a Caterina Moro, oltre alle collettive di Rome Is My Runway, con produzioni originali Altaroma.
Ultimo aggiornamento: Venerdì 11 Settembre 2020, 08:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA