Altaroma 2021, Federico Cina con "A Emilia": artigianalità nella collezione Autunno/Inverno

Video

In “A Emilia” nasce una connessione tra la tradizione e i valori della terra di Federico Cina a una vita più urbana, reale e quotidiana. Una connessione come il Mar Adriatico è collegato a Milano da un’antica strada romana chiamata “la via Emilia” passando da Cesena, città in cui vivono ora Federico e Guido Guidi.

 

Guido Guidi classe 1941 è un fotografo che fa del paesaggio il suo principale soggetto. Guido è considerato un pioniere nella scena fotografica italiana contemporanea. L’opera “Per strada” raccoglie una serie di immagini scattate lungo la via Emilia da Guido Guidi tra il 1980 e il 1994, anno di nascita di Federico. La copertina di quest’opera è stata stampata con un disegno fatto a mano da Guido, dove rappresenta in scala la cartina della Romagna e dove illustra da dove passa la famosa via Emilia. La stessa stampa è diventata protagonista di questa collezione, preservandone l’autenticità.

 

 

 

La Collezione Autunno/Inverno 2021/22 nasce come un percorso reale, ricco di storie personali e quotidiane. La Romagna viene catturata, come in una fotografia di Guido che mostra una continua connessione tra passato e presente. In particolare, la collezione viene strutturata eseguendo uno studio sulla vita reale e quotidiana: una profonda ricerca di forme armoniche ma reali. La silhouette svasata per le giacche, inoltre, sottolinea profondamente la percezione della fluidità ed oversize dei pantaloni, creando una perfetta unione tra tradizione e moderno. Il reale e quotidiano, risulta fondamentale all’interno del progetto: le giacche sartoriali, caratterizzate da un’estetica pulita e armonica, seguono una composizione di linee morbide, arricchite da elementi che riconducono il fruitore ai ricordi più intimi del designer romagnolo, come l’uva.

 

L’artigianalità rimane centrale anche all’interno di questa collezione: maglieria fatta a mano e l’introduzione di gioielli e accessori, in particolare la collaborazione con due designer, Camilla Marchi, italiana, specializzata per le borse fatte a mano e Alexandersson, Norvegese con base in Italia, per le scarpe. Con entrambi i designer, Federico ha creato una connessione tra il loro DNA e la tradizione Romagnola. Un grandissimo ringraziamento per il supporto di questa collezione è stato dato da una delle aziende leader produttrici di tessuto, MANTECO SPA. Grazie al loro sostegno e alla loro grande sensibilità all'ecosostenibilità la collezione rispetta le persone e l’ambiente in cui è stata creata.

 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 19 Febbraio 2021, 20:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA