Altaroma 2021, il concept di Dalpaos in "Palindrome". Sostenibilità ed etica La sfilata

Altaroma 2021, il concept di Dalpaos in "Palindrome". Sostenibilità ed etica La sfilata

Targati "Palindrome", dal termine greco che significa "corsa all'indietro", i capi di Dalpaos prendono ispirazione da epoche differenti: guarda sia il passato che il presente, e viceversa, genera nuove idee ed è fondamentale.

 

 

 

Il concept di Dalpaos nasce dall’insieme delle lettere e dei numeri che formano la stagione e l’anno della collezione “SS22” che può essere letta ugualmente da sinistra verso destra e viceversa. Dalpaos parte dalla moda degli ultimi sette decenni lavorando su dettagli, vestibilità, forme, fino ai must have delle varie epoche, spostandosi velocemente verso un prossimo futuro. Lo sguardo ad un’immaginaria linea del tempo dove tutto si muove, viaggia ed evolve per tornare in qualche modo al nostro essere qui e oggi.

 

Lo stile inconfondibile di Dalpaos nasce con una capsule di capi unisex creati con tessuti riciclati dall’arredamento, da capi invenduti, da disegni unici con firme artistiche. Dalpaos lavora con tessuti per lo più naturali sin dai primi capi prodotti, sostenibilità ed etica sono la vera ricerca di questi giorni.

 

Al centro dei suoi capi un concetto base: ovvero l’unione tra disegno e materiale, tra le ispirazioni artistiche e l’eticità del prodotto. Ogni stagione si è evoluta progressivamente, le collezioni si ampliano e il brand prende forma. I capi classici si reinterpretano in chiave moderna, tessuti di qualità, lavorazioni sartoriali, facile portabilità, il tutto unito da uno spirito di ricerca dell’equilibrio perfetto tra classico e nuovo. Dalpaos lavora con tessuti per lo più naturali sin dai primi capi prodotti, sostenibilità ed etica sono la vera ricerca di questi giorni.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 8 Luglio 2021, 22:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA