AltaRoma 2021, Caterina Moro e il concept de "Il giglio di mare"

AltaRoma 2021, Caterina Moro e il concept de "Il giglio di mare"

Caterina Moro, la collezione “Pancratium Maritimum”.

Il brand Caterina Moro nasce dall’idea di sostenibilità, in cui la stilista immagina la forza di un fiore nato trai granelli di sabbia, che riesce a resistere agli eventi atmosferici avversi.

 

 

 

 

Il concept Giglio di Mare ha ispirato la collezione SS 2022 della design Moro. Un fiore, simbolo di delicatezza, nato in un ambiente ostile, le dune di sabbia, che è in grado di resistere alle mareggiate e viaggiare lontano. Da un murales di Lucamaleonte, che ha collaborato alle stampe, è la collezione ad alta sostenibilità.

Caterina Moro è una designer romana con una laurea in Musicologia e Beni Musicali e un Master in Haute Couture. Si affaccia al mondo della moda nel 2015. La prima Capsule demi-couture, presentata durante la Fashion Graduate Italia del 2017, segna l’esordio del brand, caratterizzato da ricerca sartoriale e approccio sperimentale nei tessuti e nelle lavorazioni. Il suo inusuale background è il suo punto di forza, guardando il mondo della moda con un’attitudine innovativa e sperimentale.


Ultimo aggiornamento: Sabato 10 Luglio 2021, 17:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA