AltaRoma 2021, la collezione "Pelle" di CasaPreti: il corpo come modello sui cui lavorare

AltaRoma 2021, la collezione "Pelle" di CasaPreti: il corpo come modello sui cui lavorare

Mattia Piazza, la collezione Casa Preti. Il brand Casa Preti 2022 si fonda sull’unione dei corpi e sul concetto di sostenibilità sociale. Come le smagliature segnano i corpi, così le esperienze segnano e modificano la vita: il corpo è un tessuto su cui lavorare: il corpo è un tessuto su cui lavorare.

 

 

 

Il concept "pelle" mira alla lettura della società come un corpo, in cui ogni individuo è indispensabile. Un corpo segnato da smagliature, segni indelebili, che nella visione del brand diventano tessuti lavorati a mano, lastre di marmo dalla modellistica rigorosa. I corpi come i rapporti sociali si allentano e si smagliano, ma restano comunque parte del medesimo insieme. Vi è l’esigenza dal punto di vista della produzione e della coscienza, di ritornare ad uno scambio orizzontale di valori. Per la produzione dei nostri capi tutta la filiera produttiva è stata gestita localmente, rispettando il valore delle parti. L’idea è quella di smagliare un tessuto fino a farlo diventare altro, da qui la scelta del lino per spingere il concetto all’estremo. La maglieria è definita della contrapposizione tra vuoti e pieni, come solchi sulla nostra pelle. I colori, il rosso porpora, il verde degli ulivi, il bianco delle vesti richiamano una classicità idealizzata. Sostenibilità, inclusività e amore vogliono essere il punto di partenza per generare un circolo virtuoso a cui tutti siamo chiamati a rispondere.

 

Casa Preti ha origine nel 2017 grazie all’incontro tra il sarto palermitano Mattia Piazza e l’architetto svizzero Steve Gallay, che danno vita alla casa di moda il cui nome trae origine dal pittore caravaggesco di scuola napoletana Mattia Preti. Il brand prende forma da un’idea di artigianalità visionaria che trae ispirazione dalle esigenze dei contemporanei. Il concetto alla base è quello di “buono uguale bello”, in cui la filiera produttiva è gestita in modo virtuoso scegliendo una produzione locale e tessuti italiani.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 9 Luglio 2021, 15:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA