Coronavirus, l'Oms: «Le madri positive continuino ad allattare al seno i figli»

Coronavirus, l'Oms: «Le madri positive continuino ad allattare al seno i figli»

«In tempo di Covid-19 l'Oms raccomanda che le madri con una forma di Covid sospetta o confermata siano incoraggiate, come tutte le altre madri, ad iniziare o continuare ad allattare» al seno i loro bebè. Lo ha detto il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, in conferenza stampa a Ginevra. «Questa è la settimana della sensibilizzazione sull'allattamento al seno. Come abbiamo visto più volte, le misure standard di sanità pubblica sono spesso le più efficaci e stiamo ribadendo l'importanza dell'allattamento al seno, che ha benefici salvavita per i bambini e le famiglie». «Le madri dovrebbero essere informate che i molti, molti benefici dell'allattamento al seno per neonati e bambini superano sostanzialmente i potenziali rischi di infezione da Covid-19 - ha detto il capo dell'Oms - Mamma e bambino dovrebbero essere aiutati a rimanere insieme» dopo il parto «durante il giorno e la notte e a praticare il contatto pelle a pelle, specialmente immediatamente dopo la nascita e durante l'allattamento, indipendentemente dal fatto che le mamme o i loro bambini abbiano una forma sospetta o confermata di Covid-19».

Con il lockdown crollo dei parti prematuri in tutto il mondo: donne meno stressate

Coronavirus, l'Oms: «I benefici dell'allattamento al seno superano i rischi del contagio»


Ultimo aggiornamento: Lunedì 3 Agosto 2020, 14:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA