Valerie Perrin, il quaderno dell'amore e l'importanza della memoria

Valerie Perrin, il quaderno dell'amore e l'importanza della memoria

Justine, orfana dei genitori e cresciuta amorevolmente dai nonni, lavora in una casa di riposo a Milly, cinquecento persone. Lì conosce Hélènè che le racconta di sé e che Justine riporta su un quaderno azzurro. Quell’incontro e la scrittura la rendono consapevole della propria vita. La casa editrice Nord pubblica Il quaderno dell’amore perduto, esordio di Valérie Perrin, fotografa e scrittrice, diventata famosa con lo struggente Cambiare l’acqua ai fiori che dopo un anno è sempre in testa alle classifiche.




Valérie Perrin, Il quaderno dell’amore perduto, Nord, 348 p, 14,90 euro
Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Luglio 2020, 10:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA