Un anno di emozioni nelle immagini di Photoansa 2017

Un anno di emozioni nelle immagini di Photoansa 2017

ROMA - Il volto corrucciato di Papa Francesco accanto a quello raggiante di Trump e signora, le mani del poliziotto sulla giovane immigrata dopo i violenti scontri di piazza Indipendenza a Roma. Lo spettrale scenario di Mosul riconquistata e martoriata, la marea di mani innalzate al cielo per Vasco al Modena Park, il lungo addio di Francesco Totti al calcio giocato. Sono i frammenti  di attualità che ci lascia il 2017; alcune immagini resteranno nella storia, come quella del dittatore nordcoreano che spinge il pulsante per far partire il missile nucleare. Foto scattate in tutto il mondo dai reporter dell’Ansa,  pubblicate nel volume Photoansa2017 , presentato oggi a Roma dal direttore Luigi Contu con il ministro dell’Interno Marco Minniti, l’ambasciatore inglese Gill Morris, la squadra dei Vigili del Fuoco intervenuta a Rigopiano e con clip esclusive di Vasco Rossi e Francesco Totti.



Come ogni anno sfogliare le pagine a distanza di qualche mese dagli eventi offre l’occasione per riflettere sull’Italia e sul mondo da angolazioni e prospettive diverse. Il 2017 è stato  un anno turbolento per l’Europa con Barcellona che vuole lasciare Madrid, Macron che trionfa in Francia e le impreviste difficoltà dei conservatori inglesi. Ma la nostra attenzione non può non soffermarsi sugli occhi smarriti dei bambini siriani, su quel paese martoriato da anni di guerra nel  quale comincia a farsi spazio un raggio di speranza emblematicamente ritratto in uno scatto della Associated Press: due sposi novelli sorridenti  in un appartamento diroccato.



La cronaca di questi giorni ci ha riportato alla tragedia di Rigopiano e nel capitolo dedicato a quei giorni si rivivono le ore di angoscia, quei momenti che ci hanno tenuti tutti con il fiato sospeso nella speranza  che ci fossero dei superstiti. E c’erano, e tra questi i quattro bambini tratti in salvo dai Vigili del Fuoco: una delle più belle notizie pubblicata dall’Ansa in questi difficili dodici mesi. 
Sabato 9 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME