Tre, Roberto Di Sante e la fiaba d'amore che parla di rinascita
di Marco Lobasso

Tre, Roberto Di Sante e la fiaba d'amore che parla di rinascita

L'autore di Corri. Dall'inferno a Central Park, successo editoriale di appena un anno fa, passa con successo da un racconto a sfondo sportivo a un romanzo che regala emozioni dalla prima all'ultima riga.



Tre è un lavoro originale, magico a tratti impalpabile ma che avvolge il lettore senza lasciargli più respiro. Lo stile di Roberto Di Sante, le citazioni, la sua scrittura giornalistica cattura e costringe chi legge ad abbassare le difese, per lasciarsi andare all'emozione.

Tre è un libro che chiede al lettore di lasciarsi travolgere senza riserve dal gioco creato dall'autore: un puzzle di storie che vi graffierà tra malinconie e speranze. Un romanzo d'amore, ma anche di dolore, una storia da inseguire, come la felicità. Un lavoro che ricorda un'autobiografia filtrata dalla scrittura che diventa universale. Una sorprendente favola d'amore contemporanea, con un finale che lascia ancora spazio ai sogni. Ventidue capitoli densi di sentimenti, con il suo protagonista, Aldo, costantemente sospeso tra il passato e un futuro da riscrivere e da vivere. 

Di Sante torna in libreria dopo il successo entusiasmante di Corri, un racconto autobiografico sulla depressione, un male spesso troppo sottovalutato, e sulla meravigliosa medicina della corsa per combatterla e batterla, proprio come si fa correndo contro il cronometro e provando a superare se stessi. E il nuovissimo Tre promette di essere un libro ancora più bello. 

Roberto Di Sante, Tre, Ultra Novel, 144 p, 14 euro
Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Dicembre 2019, 11:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA