Sarah Yerkes, l'esordiente dei record: a 101 anni pubblica il suo primo libro di poesie
di Loris Alba

Sarah Yerkes, l'esordiente dei record: a 101 anni pubblica il suo primo libro di poesie

Non è mai troppo tardi, nemmeno a 101 anni. A dimostrarlo, in maniera magnifica, è la bellissima storia di Sarah Yerkes, l'esordiente dei record. 
L'anziana donna, dopo un passato da architetto e scultrice, ha infatti pubblicato, all'età di 101 anni, la sua prima raccolta di poesie, intitolata "Days of Blue and Flame".

«Na manciata di perle romanesche»: pensieri, riflessioni, sogni di Nicola Rapanotti, un romano "de na vorta"

«Mi sento davvero come se delle fate si trovassero sopra la mia culla, dandomi la giusta energia per creare», ha dichiarato la donna a Tara Bahrampour del Washington Post.
Laureata alla Graduate school of design dell’università di Harvard e residente a Washington da più di settant’anni, Sarah Yerkes ha avuto una lunga ed importante carriera sia nell’architettura del paesaggio che nella scultura. Non aveva però mai scritto prima dei 90 anni, fino a quando un amico della comunità di pensionati dove ora risiede l'ha incoraggiata ad unirsi a lui in un seminario in cui scoprì, per la prima volta, la sua voce poetica interiore.
Proprio grazie a questa occasione, Sarah ha scoperto la sua vocazione per la scrittura e per la poesia, la voglia e il desdiderio di comunicare emozioni utilizzando semplicemente l'arte della parola.
 
Mercoledì 31 Luglio 2019, 15:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA