Il tennis è musica, il romanzo di Adriano Panatta per chi adora il bel gioco
di Paola Pastorini

Il tennis è musica, il romanzo di Adriano Panatta per chi adora il bel gioco

Adriano Panatta non ha bisogno di presentazioni. Il più grande tennista italiano adesso ha deciso di mettere nero su bianco la sua carriera nella biografia “Il tennis è musica” (Sperling&Kupfler), scritto a quattro mani con il giornalista Daniele Azzolini.



Dall’esordio 18enne a Wimbledon all’anno magico 1976 agli aneddoti sui campioni a lui contemporanei, da Connors a McEnroe e quelli sui campioni di oggi, Federer e Nadal. Un viaggio che piacerà a chi «ama il bel gioco e il suono di un bel colpo piatto».

Adriano Panatta, Il tennis è musica, Sperling & Kupfler, 288 p, 17,90 euro
Martedì 12 Febbraio 2019, 10:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA