Giorgio Parisi, il Nobel per la fisica e i voli degli storni per studiare i sistemi complessi
di Enrico Chillè

Giorgio Parisi, il Nobel per la fisica e i voli degli storni per studiare i sistemi complessi

L'accademico italiano si racconta e racconta il proprio lavoro, dagli inizi al Nobel

Giorgio Parisi, premio Nobel per la Fisica 2021 racconta i segreti dei sistemi complessi. In un volo di storni è un libro didattico e autobiografico, che permette anche ai meno avvezzi di capire le sue scoperte sull’interazione tra il disordine e le fluttuazioni nei sistemi fisici complessi.

 

Qualcosa che pare insondabile, ma in realtà osservabile anche nelle interazioni degli animali. Il comportamento collettivo non dipende mai dalla somma dei comportamenti dei singoli: vale per l’armonia di uno stormo così come per altri sistemi, meno affascinanti. Ma Giorgio Parisi, che già aveva sfiorato il Nobel a 25 anni, racconta la propria carriera, fatta di sfide (preferì la fisica alla matematica) e di ricerche che cambiano il proprio percorso in modo inaspettato.

 

Giorgio Parisi, In un volo di storni, Rizzoli, 128 p, 14 euro


Ultimo aggiornamento: Venerdì 21 Gennaio 2022, 09:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA