Gianni Letta battezza il libro “Intolleranze Elementari” di Elisabetta Darida

Gianni Letta battezza il libro “Intolleranze Elementari” di Elisabetta Darida

Si è svolta ieri la presentazione a Roma del libro “Intolleranze Elementari” di Elisabetta Darida, (Giulio Perrone editore – l’Erudita) alla Galleria del Cardinale di Palazzo Colonna. Il volume è stato presentato alla presenta dall’autrice Elisabetta Darida, dall’Avvocato Giorgio Assumma (docente universitario, per anni Presidente della SIAE e direttore della rivista “Il diritto d’autore”) e dalla Senatrice Monica Cirinnà, moderatore Mariacarmela Leto e con la partecipazione di Gigi Marzullo.

L’incontro ha visto nel parterre una vasta partecipazione, tra cui: Gianni Letta, Marisela Federici, Sandra Carraro, Simona Agnes, Jeanne Colonna, Ascanio Massimo Lancellotti, Manfred Windisch-Graetz,  Alessandro Forlani, Nicoletta e Vittoria Odescalchi, Leontina e Livia Pallavicino, Camilla Borghese Khevenhueller, Esther Crimi, Flaminia Patrizi, Guglielmo Giovanelli Marconi, Federico e Margherita Odescalchi, Sofia Patrizi, Guido Torlonia, Sandra Betti di San Rocco con le figlie Sveva e Fiamma.

La conversazione sulla raccolta di racconti ha messo in evidenza le tante intolleranze subite e inflitte quotidianamente, che scaturiscono dalla difficoltà di accettare l’altro. Come ha detto l’autrice Elisabetta Darida, il più delle volte sono “piccole” - elementari appunto – e si infiltrano inarrestabili, nutrendosi di cliché, frasi fatte, gesti inconsapevoli divenuti abitudini o convinzioni. A volte, però, sfociano in tragedia.

Elisabetta Darida, nata a Roma, ha lavorato in Rai come programmista regista curando programmi culturali radiofonici, ed è stata responsabile dell’ufficio stampa dell’Università Bocconi e di Accenture Italia. Ha scritto racconti pubblicati in diverse antologie.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Febbraio 2022, 17:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA