Francesco Certo, dal dolore alla serenità: il suo libro di poesie "Vita tormento e rinascita"
di Maria Bruno

Francesco Certo, dal dolore alla serenità: il suo libro di poesie "Vita tormento e rinascita"

E' una raccolta di 102 componimenti in rima libera

Passato e presente, dolore e amore. Sono questi i temi che Francesco Certo, autore, giornalista radio televisivo e poeta per passione, ha trattato nel suo libro "Vita tormento e rinascita - Le Poesie del cuore". Edito da Bertoni, il libro è una raccolta di 102 componimenti in rima libera: un viaggio introspettivo dell'autore che passa in rassegna diversi temi. Dalle guerre del passato fino alla pandemia in corso, per arrivare, poi, alla rinascita che il poeta trova grazie all'amore per le arti, per l'essere femminile e per gli affetti.

 

Classe 1970, romano di nascita, Francesco Certo è caporedattore di Dimensione Suono Roma e Dimensione Suono Soft (gruppo Rds), nonchè membro di commissioni di esame per l'abilitazione al titolo professionale di giornalista. Stavolta, ha usato il suo talento per la scrittura in chiave poetica

 

Il nuovo libro di Certo è diviso in sei sezioni, ognuna delle quali mette l'accento su un tema. Ad esempio, nella prima sezione c'è la donna vista nelle sue molteplici sfaccettature, ma perfetta agli occhi del poeta che vorrebbe sempre salvarla «da guerre e violenze, maldicenze e cattiverie, da brutture e inganni materiali.Vi chiedo scusa care donne fonte di vita».


Largo spazio anche al tema del Tempo presente, vissuto solo parzialmente in questi anni, a causa della pandemia, e quindi rimasto "in sospeso". L'autore descrive il tempo degli ultimi due anni come un «Mare senza estate, Paese morente». E definisce la pandemia un «Nemico brutale» da cui si scampa solo grazie alla «poesia, fonte di vita».


E infine, l'ultima sezione prende il titolo di Rinascita: qui l'autore parla dell'inizo di una nuova vita e della «riscoperta della Bellezza».


 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 3 Dicembre 2021, 19:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA