Coppi, l'ultimo mistero: gli ultimi giorni del Campionissimo raccontati da Adriano Laiolo e Paolo Viberti
di Paola Pastorini

Coppi, l'ultimo mistero: gli ultimi giorni del Campionissimo raccontati da Adriano Laiolo e Paolo Viberti

Mito del ciclismo, Fausto Coppi moriva il 2 gennaio 1960 ucciso a 40 anni dalla malaria contratta in un viaggio in Africa a non diagnosticata.

Per l’occasione, torna in libreria “Coppi, l’ultimo mistero. Le verità mai raccontate sul tramonto del campionissimo” di Paolo Viberti e Adriano Laiolo. È vero che Coppi rifiutò di prendere il chinino quando era in Africa, pur sapendo di rischiare? Si sarebbe salvato, se la compagna, Giulia Occhini, fosse andata con lui? Tanti gli interrogativi affrontati, oltre alla biografie e successi del campionissimo. 

Paolo Viberti e Adriano Laiolo. Coppi. L’ultimo mistero, Ediciclo, 208 p, 15 euro
Martedì 14 Gennaio 2020, 10:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA