“Il Brigatista, dalle stragi alla strategia della tensione

“Il Brigatista”, dalle stragi alla strategia della tensione

Non un giallo, né un poliziesco, ma un thriller di indagine sulle Brigate Rosse. Questo è Il Brigatista di Antonio Iovane: un viaggio negli anni '70, per capire un periodo che è stato «una ferita della storia italiana», raccontato da Iovane. Un romanzo che si sviluppa dalla strage di piazza Fontana: «Per me è stato l'acme della strategia della tensione, la miccia che ha iniziato la lotta armata delle Br. Nel romanzo racconto le vicende con distacco, per cercare di comprendere a pieno il fenomeno Br, per capire cosa ha spinto dei ragazzi a sparare».(L.Cap.)

Antonio Iovane, Il Brigatista, Minimim Fax, 402 p, 17 euro

Martedì 23 Luglio 2019, 10:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA