Troppe assenze per stare col papà separato: la scuola lo boccia, il Tar lo riammette
di Paola ANCORA

Troppe assenze per stare col papà separato: la scuola lo boccia, il Tar lo riammette

Troppe assenze. Oltre un quarto di quelle consentite dalla legge. Per questo motivo una scuola media del Salento ha bocciato un ragazzino del secondo anno. Profitto buono, buona condotta, ma un grande numero di giorni senza frequentare la scuola. Così, a fine anno, il Consiglio di classe e Collegio dei Docenti hanno deciso di bocciarlo.
Ignorando però i motivi di salute che avevano costretto a casa il ragazzino e, poi, quelli familiari che lo costringevano per due week end alla settimana a raggiungere il padre fuori regione.
Per questo la mamma del ragazzo ha fatto ricorso al Tar contro la bocciatura. E i giudici amministrativi hanno accolto le richieste dell'avvocato Luigi Quinto, prima sospendendo i provvedimenti e consentendo quindi al ragazzino di iscriversi, lo scorso agosto, al terzo anno delle medi e poi, ieri, con sentenza. Hanno stabilito che la scuola sapeva della difficile situazione del minore e avrebbe dovuto tenerne conto: lo prevede la legge. Per il giovane, ora, si aprono le porte degli esami di terza media. In bocca al lupo!
Martedì 29 Maggio 2018, 12:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA