Officina abusiva e rifiuti di ogni genere, denunciato il proprietario

Officina abusiva e rifiuti di ogni genere, denunciato il proprietario

I militari della stazione carabinieri forestale di Sezze hanno denunciato un uomo di 37 anni con l'accusa di gestione illecita di rifiuti e ricettazione. Era il gestore di   un capannone adibito ad autofficina,  privo di autorizzazione, all'interno del quale erano depositati rifiuti pericolosi e non.

La struttura - di circa 200 metri quadrati - è stata sequestrata. All'interno   erano state depositate parti di auto (carter, turbine, motori, testate, monoblocchi) per una quantità in cumuli di dimensioni variabili da 1 a 10 metri cubi circa e rifiuti vari. Nella parte del piazzale esterno erano accatastati, inoltre,  sportelli d’auto, pneumatici, scocca di un' auto priva della parte posteriore.

Nel corso delle operazioni sono state  sequestrate anche  9 targhe di autovetture delle quali una risultava appartenere ad un'auto oggetto di furto.

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 16 Settembre 2021, 18:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA