Fontana: «Situazione peggiorata? Colpa della zona gialla. Riaperture hanno creato danni»

Zona rossa Lombardia, Fontana: «Situazione peggiorata? Colpa della zona gialla: riaperture hanno creato danni»

«Ormai è accertato e chiaro che tutte le aperture e tutte le possibilità di ampliare la socialità comportano un peggioramento della situazione epidemiologica. Noi abbiamo passato due settimane in zona gialla, questa zona gialla evidentemente ha creato questa situazione». Lo ha spiegato il governatore Attilio Fontana a Mattino 5 sull'andamento dell'Rt, «che nell'ultima settimana si è impennato, è passato da 1 a 1,24», portando la Lombardia  vicina al passaggio in zona rossa. La speranza di Fontana, comunque, è che la terza ondata «si riesca a controllare». «Questa - ha detto - è la cautela con la quale abbiamo affrontato anche la questione della scuola e nel periodo natalizio abbiamo accettato tutte le regole che sono state dettate. Ho visto che la gente rispettava le regole, quindi spero che quei 15 giorni possano contribuire quantomeno a rallentare questa esplosione». 

Covid, l'infettivologo Galli: «Il sistema delle regioni a colori non funziona, a breve saremo messi male»


Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Gennaio 2021, 21:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA