Zona rossa oggi (gialla domani): le regole fino al 15 gennaio. Visite ad amici e parenti, restano i limiti

Video
di Diodato Pirone

Ultimo giorno da zona rossa, poi ci aspettano due giorni di "giallo rafforzato" e infine weekend "arancione". Poi da lunedì 11 con ogni probabilità tornerà il sistema dei tre colori per le Regioni e probabilmente ci saranno nuove amare sorprese perché l'epidemia non è sotto controllo. Dopodomani, 8 gennaio, si riunirà la cabina di regia per esaminare i dati sull'andamento dell'epidemia e poi il governo deciderà il da farsi probabilmente entro sabato. Resta sempre confermato il coprifuoco dalle 22 alle 5. Fino al 15 gennaio visite a parenti e amici sono consentite nei limiti "natalizi": una volta al giorno e massimo in due persone con figli fino a 14 anni.

 

 

 

 

Vediamo le regole di base che dobbiamo rispettare innanzitutto per la salute nostra e dei nostri cari e poi per evitare spiacevoli multe. 

 

6 gennaio, giorno rosso

Tutti abbiamo capito che il "rosso" di questo secondo lockdown non è severo e rigido come quello di marzo. In teoria non dovremmo uscire di casa. In pratica le deroghe sono molte

- per lavoro, salute o necessità improrogabili

- per andare a trovare amici oparenti sia pure eventualmente al massino in coppia e con figli sotto i 14 anni

- per recarsi nella seconda casa purché in Regione

- chi abita in centri sotto i 5 mila abitanti può muoversi in un raggio di 30 chilometri  anche al di fuori del confine regionale

- bar, ristoranti e centri commerciali saranno chiusi

- sono aperte le farmacie di turno e le edicole

- per ogni spostamento serve l'autocertificazione

 

7 e 8 gennaio, giorni gialli

Si può circolare liberamente ma non al di fuori della propria Regione

- chi per lavoro o salute deve uscire dalla propria regione deve portare con sé l'autocertificazione

- bar e ristoranti sono aperti fino alle 18 (e possono fare asporto fino alle 22)

- i negozi sono aperti

- continuano a velere (almeno fino al 15 gennaio) le restrizioni natalizie per gli incontri. Dunque si possono incontrare parenti e amici in coppia accompagnati al massino dai figlici con meno di 14 anni e per una sola volta al giorno

 

 

9 e 10 gennaio, weekend in arancione

In teoria non si potrebbe uscire dal proprio comune ma le deroghe sono tante e sono le stesse già elencate per la fascia rossa del 6 gennaio.

- bar e ristoranti sono chiusi ma possono lavorare per l'asporto

- i negozi sono aperti ma non nei centri commerciali.

- chi si muove fuori dal proprio comune deve portare con sé l'autocertificazione.

- visite a amici e parenti sempre limitate (una volta al giorno e al massimo in coppia e con figli com meno di 14 anni)

Ricordate sempre che (con autocertificazione che sarà controllata) è consentito tornare nella propria casa di residenza o nel proprio domicilio. Questo diritto è inalienabile anche se ovviamente non va infranto il coprifuoco dalle 22 alle 5.

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 6 Gennaio 2021, 15:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA