Derubavano le anziane con il 'trucco della moneta': tre arrestati. «Le badanti li aiutavano»

Altre sei persone sono state denunciate

Video

Con la complicità delle badanti, e attraverso il trucco della moneta, riuscivano a derubare delle borse alcune ignare anziane. A Torino, però, una banda di peruviani è finita in manette.

 

Leggi anche > Piemonte in zona arancione, il sindaco di Mattie non ci sta: «Organizziamo manifestazioni: la realtà è diversa»

 

Sono tre in tutto gli arrestati e sei le persone denunciate dai carabinieri, con l'accusa di aver messo a segno furti col trucco delle monete lanciate a terra per distrarre la vittima - quasi sempre donne sole o anziane - e rubarne la borsa lasciata incustodita sul sedile dell'auto. La merce rubata veniva nascosta a casa di insospettabili anziani, all'oscuro di tutto, grazie alla complicità delle loro badanti.

 

In manette, con l'accusa di furto aggravato in concorso, sono finiti tre cittadini peruviani di 25, 30 e 36 anni. I carabinieri hanno eseguito sei perquisizioni e sequestrato 90mila euro in contanti e 500 dollari americani, oltre a documentazione riconducibile a transazioni fraudolente in direzione del continente sudamericano. Tra la merce sequestrata, del valore complessivo di oltre 300mila euro, ci sono 690 capi d'abbigliamento, in parte ancora dotati di etichetta e sistema antitaccheggio installato, 65 borse, 39 paia di occhiali, 31 profumi, 19 smartphone, 18 monili in oro, 16 portafogli e 13 orologi.. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Gennaio 2022, 12:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA