Torino, si lancia nel vuoto dal nono piano: morta 37enne incinta di 9 mesi

Torino, si lancia nel vuoto dal nono piano: morta 37enne incinta di 9 mesi

I familiari e gli amici non riescono a spiegarsi il perché del drammatico gesto

Era incinta di un maschietto e si è tolta la vita lanciandosi dal nono piano.  La 37enne era al nono mese e si è lanciata nel vuoto dal nono piano della sua casa in Piazza Adriano, nel quartiere Cenisia, a pochi metri dal Tribunale di Torino, senza dare segni di malessere a nessuno dei suoi amici o familiari. 

 

Leggi anche > Scambio in culla, una delle mamme a I Fatti Vostri: «Così ci siamo accorti che allattavo una bimba non mia»

 

Nemmeno suo marito, sposato lo scorso anno, sospettava nessun tipo di malessere. È morta così una donna, faceva la commercialista e fino a pochi secondi prima di compiere il gesto, era al telefono con una collega di studio, con la quale stava conversando tranquillamente. Poi il silenzio. L’amica ha provato a richiamarla, ma non ricevendo risposta ha lanciato l’allarme.

 

Inutili i soccorsi che sono intervenuti immediatamente, per la donna e il suo piccolo non c'è stato niente da fare. In casa la polizia ha trovato un biglietto, posto sotto sequestro: un minuzioso e lungo elenco di cose da fare indirizzato ai colleghi di studio.

 

Le ragioni del suicidio restano ignote, ma come ipotizzato dal Corriere di Torino, può essere che la donna fosse esausta e provasse un senso di sopraffazione rispetto a tutti gli impegni che aveva di fronte, sia familiari sia professionali.

 

Chi le stava intorno racconta che da qualche tempo appariva particolarmente stanca: continuava a lavorare nonostante avrebbe dovuto partorire a breve. Gli investigatori, insieme al compagno, hanno cercato di ricostruire i suoi ultimi giorni di vita per provare a capire il suo stato d’animo. «Sembrava la persona di sempre - ha dichiarato una collega sconvolta - felice e realizzata in tutto. Non riesco a comprendere il suo gesto».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 28 Gennaio 2022, 15:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA