Vasco Rossi, boom di malori al concerto del Circo Massimo: 300 persone soccorse e 16 ricoveri

Le ore di attesa sotto al sole, in alcuni casi l'abuso di alcol e di droga, hanno rovinato la festa a oltre 300 persone

Vasco Rossi, boom di malori al concerto del Circo Massimo: 300 persone soccorse e 16 ricoveri

di Emilio Orlando

 “Una splendida giornata” per i settantamila spettatori presenti a Roma al concerto di Vasco Rossi al Circo Massimo. Ma non per tutti: per 300 spettatori, le ore di attesa sotto al sole, in alcuni casi isolati l'abuso di alcol e di droga, hanno trasformato l'evento in un girone infernale. E' il bollettino di “guerra” che si è registrato venerdì, durante la prima delle due performance musicali (sabato si bissa) della rockstar originaria della provincia di Modena.

Vasco Rossi incanta la Capitale: fan in estasi al Circo Massimo

 

VASCO ROSSI AL CIRCO MASSIMO: BOOM DI MALORI

Il servizio di protezione sanitaria del concerto di Vasco, ha prestato soccorso ai pazienti che avevano accusato malori dovuti a colpi di calore, attacchi di panico o intossicazione e coma etilico, uso di droga e traumi da caduta. Tutto si è svolto sernza problemi invece, dal punto di vista della gestione dell'ordine pubblico coordinato dall'ufficio di gabinetto della Questura di Roma.

A differenza del concertone del primo maggio, questa volta non c'è stato alcun sequestro di sostanze stupefacenti. Anche se non erano pochi i personaggi che nel pre-concerto si aggiravano intorno al Circo Massimo


Ultimo aggiornamento: Lunedì 13 Giugno 2022, 15:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA