Valerio scomparso da Monterotondo. I familiari disperati:«Ci avvisava sempre quando non rientrava a casa»
di Emilio Orlando

Valerio Proietti scomparso da Monterotondo. I familiari disperati:«Ci avvisava sempre quando non rientrava a casa»

L' ultimo avvistamento di Valerio Proietti, prima che scomparisse nel nulla, risale a sabato due marzo intorno alle ore 18, quando una sua amica lo ha visto salire in via Adige su un autobus della linea che porta alla stazione ferroviaria di Monterotondo Scalo. Nessuno però lo ha visto scendere alla fermata dello scalo. Si fa sempre più fitto il giallo che avvolge la scomparsa del 23 enne residente nella cittadina alle porte di Roma di cui non si hanno più notizie da sabato scorso.

Una prostituzione sempre meno visibile sulle strade

Il suo cellulare risulta spento proprio dalle ore 18.17 di quella data, come anche l' accesso a Whatshapp. «Valerio era solito dirlo prima quando non rincasava - racconta Tania la sorella dello scomparso - i miei genitori lo hanno visto l’ultima volta alle 14. Se fosse andato a dormire da qualche amico avrebbe avvisato». Sembra che prima di uscire avrebbe detto ai genitori che sarebbe andato ad una festa, che stando però a quanto raccontato da alcuni amici quella sera quei festeggiamenti non sarebbero mai esistiti.  La famiglia ha denunciato la scomparsa ai carabinieri domenica sera lanciando anche un appello sui social. Il ragazzo è alto circa un metro e 75 centimetri, ha un fisico asciutto, capelli di colore castano chiaro e occhi azzurri.

Gessica Lattuca, riaperti i loculi dove secondo la supertestimone potrebbe trovarsi il cadavere della ragazza

Al momento della scomparsa, indossava un giacchetto blu con polsini e colletto marrone, una tuta blu e scarpe da ginnastica bianche.«Se qualcuno lo dovesse vedere, ci contatti. Vi preghiamo anche di condividere questo post, ogni indizio può essere prezioso al suo ritrovamento», ha scritto su Facebook la sorella. Un appello che ha trovato una enorme condivisione tra il popolo dei social. Chi avesse notizie può contattare il 3491879601.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 6 Marzo 2019, 21:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA