Vaccini, la Regione Lazio apre le prenotazioni per le fasce d'età 18-49 anni con l'esenzione

Vaccini, la Regione Lazio apre le prenotazioni per le fasce d'età 18-49 anni con l'esenzione

Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid nella Regione Lazio: aperte le prenotazioni per le fascia d’età 18-49 anni, nati 2003-1972, con comorbidità ed esenzione, e per i 58enni e 59enni. Dalla mezzanotte del 30 aprile è possibile prendere appuntamento online riportando il codice della tessera sanitaria. Per quanto riguarda le categorie fragili potranno prenotare tutti coloro che hanno l'esenzione 048 per patologie oncologiche che non hanno potuto vaccinarsi precedentemente. 

 

Leggi anche > Palermo, variante brasiliana in un vaccinato

 

Prenotazioni per 58enni e 59enni


I 58enni e i 59enni che risiedono nel Lazio possono prenotare per il vaccino.  Negli hub di Vela di Calatrava a Tor Vergata, Roma, e del drive in dell'outlet di Valmontone, provincia di Roma, è possibile ricevere anche il vaccino Johnson&Johnson, che è monodose e che quindi non necessita di richiamo. Come per AstraZeneca, il vaccino è raccomandato per persone con età superiore a 60 anni.  Quest'ultimo vaccino sarà sempre meno disponibile perché da ogg la Nuvola e l'hub di Fiumicino aeroporto diventeranno punti Pfizer.

 

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 1 Maggio 2021, 15:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA