Urban Award: presentata a Roma, alla sede Anci, la nuova edizione del Premio per la mobilità sostenibile
di Valeria Arnaldi

Urban Award: presentata a Roma, alla sede Anci, la nuova edizione del Premio per la mobilità sostenibile

Valorizzare la mobilità sostenibile, premiando i progetti capaci di promuoverla, sia nella pratica della circolazione su strada, sia in termini culturali, per cercare di rinnovare sguardi, abitudini e “passi” del Paese. Non è solo un riconoscimento ma un vero progetto di educazione culturale quello dell’Urban Award, premio che incentiva i Comuni italiani a diventare sempre più “sostenibili”, ideato da Ludovica Casellati, direttrice di Viagginbici.com e Luxurybikehotels.com e promosso da Anci, Openjobmetis, Intesa Sanpaolo, Bosch eBike Systems e Ancma. Giunto alla sesta edizione, il Premio donerà al comune vincitore un parco bici messo a disposizione dalle aziende di ANCMA, Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori, di Confindustria.

Nella ciclabilità è la sfida del futuro. Sollecitare, dunque, l’impegno dei Comuni e una competizione virtuosa in tal senso mira a sviluppare ulteriormente gli spazi ciclabili, ma anche la creatività per ripensare la mobilità pure a pedali. E animare  il dibattito, grazie a una serie di innovazioni che possono farsi esempio di un modo nuovo di intendere e attuare gli spostamenti. Un progetto ambizioso e un tema fondamentale per il futuro del Paese che, non a caso, è sostenuto da partner importanti, quali Openjobmetis Spa, Intesa Sanpaolo, Bosch eBike Systems e Ancma. I Comuni vincitori dell’edizione 2022 saranno premiati in occasione della trenanovesima Assemblea Nazionale Anci, a Bergamo in autunno.

«I Comuni che puntano sulla mobilità sostenibile investono per il futuro», dice Ludovica Casellati, che ha presentato il Premio, a Roma, presso la sede Anci, alla presenza, tra gli altri, del presidente Anci Antonio Decaro, del giornalista Marino Bartoletti e del campione internazionale di bike trial Vittorio Brumotti. «L’obiettivo di Urban Award è quello di incentivare le amministrazioni a promuovere la realizzazione di piste ciclabili adeguate nelle città e percorsi che facilitano in sicurezza il bike to work e il bike to school - prosegue - E non premiamo progetti su carta, ma quelli che sono stati effettivamente realizzati».

Vittorio Brumotti,Ludovica Casellati e Marino Bartoletti

Gli effetti si vedono. La mobilità sostenibile è questione sempre più importante per le amministrazioni comunali. Urban Award, negli anni, ha premiato anche idee fortemente creative, in grado di farsi trend, dalla Bicipolitana di Pesaro allo Smart Move a Genova - comune che ha vinto la scorsa edizione - fino al Ciclobus di Segrate, che, sempre lo scorso anno, ha ottenuto una menzione speciale.

«Negli anni - commenta Antonio Decaro - Urban Award si è dimostrato un utile strumento a disposizione delle amministrazioni locali per scambiarsi e diffondere le buone pratiche e le scelte progettuali più adatte al proprio territorio».

Il regolamento sarà pubblicato sul sito di Anci. La candidatura dovrà essere presentata dal sindaco o da un suo delegato entro il 14 ottobre 2022 all’indirizzo urban@viagginbici.com, presentando una descrizione del progetto supportata da materiale fotografico o video.

La valutazione sarà affidata a una giuria presieduta dalla stessa Ludovica Casellati e composta da rappresentanti delle istituzioni e di associazioni, nonché opinion leader e giornalisti del settore turistico e della bicicletta, da Bartoletti e Brumotti a Massimo Cirri, autore Caterpillar Radio 2, Federica Cudini, Country Marketing Manager Italy - Bosch eBike Systems, Antonella Galdi, vice segretario generale Anci. E ancora, Maria Rita Grieco, caporedattore TG, Stefano Laporta, presidente ISPRA, Paolo Liguori, direttore Tgcom24, Silvia Livoni, Osservatorio Bikeconomy. Poi, Piero Nigrelli, direttore settore ciclo di Ancma, Rosario Rasizza, AD Openjobmetis, Monica Sala, giornalista conduttrice Radio Monte Carlo, e Pierangelo Soldavini, giornalista Il Sole24Ore. Personalità differenti, unite però dall’attenzione per la mobilità a due ruote. La prima selezione dei progetti sarà effettuata da un comitato ristretto Anci.

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Giugno 2022, 19:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA