Torvaianica, carbonizzati in auto. Il compagno della donna ha un alibi, tre persone confermano

video

«Ho incontrato tre persone» ieri mattina. È quanto avrebbe raccontato il compagno di Maria Corazza, ascoltato per tutto il giorno ieri nella caserma dei carabinieri dopo il ritrovamento dei due corpi carbonizzati in un'auto a Torvaianica. Le persone indicate avrebbero confermato. L'uomo avrebbe detto di aver saputo dell'accaduto mentre si stava dirigendo verso Frosinone per un altro appuntamento di lavoro.

Torvaianica, carbonizzati in auto. Chi era Maria Corazza: «Il calabrese? Solo un amico», ma i vicini parlano di crisi


Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Giugno 2019, 15:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA