Leggo fa scuola, i ragazzi della Stella Maris di Anzio giornalisti per un giorno
di Ilaria Del Prete

Leggo fa scuola, i ragazzi della Stella Maris di Anzio giornalisti per un giorno

Ospiti speciali a Leggo: sono i ventisei studenti della II A della Scuola Secondaria di primo grado dell’istituto Stella Maris di Anzio. Una classe intera, che ha ribaltato per qualche ora le dinamiche della redazione: stavolta le domande le hanno fatte loro. Il merito di tanta curiosità è della professoressa Francesca Nardo, una giovane insegnante che da cinque mesi porta Leggo in classe una volta alla settimana, abituando i ragazzi non solo alla lettura di un quotidiano, ma anche all’analisi, alla critica, al dibattito. 

L'articolo dei ragazzi della Stella Maris di Anzio: «Vogliamo cambiare il mondo che gli adulti ci stanno lasciando»
 
 


Quella della Nardo è un’idea innovativa nel suo istituto, ma che già sta portando buoni frutti sia per quanto riguarda l’interesse dei suoi alunni sia per i progetti futuri della scuola, che ora pensa a creare un magazine. «La scelta è ricaduta sul vostro giornale - spiega la Nardo - perché ha un’impostazione chiara. I ragazzi già dalla prima pagina sanno cosa vogliono leggere e perché». I ragazzi hanno subito risposto presente. E hanno subissato la redazione di domande: «Come si crea un giornale?»; «Perché si chiama proprio Leggo?»; «A che ora va in stampa?»; «Voi avete le ferie?». E proprio durante le loro, di vacanze, i giovanissimi hanno elaborato un articolo per raccontare l’esperienza fatta in classe. 
Imparare a leggere il giornale come strumento per comprendere la realtà che li circonda, è anche questo l’obiettivo che la professoressa auspica raggiungano i suoi ragazzi: «Gli ha aperto un po’ la mente . spiega la prof - gli ha fatto alzare la testa da quel telefono che li tiene chiusi in una realtà che non è reale».
E così Flavia si è detta felice di aver aperto una finestra sul mondo, Federica ha insistito tanto perché ci fosse una notizia sul Capodanno cinese (l’abbiamo messa!) - che cade proprio oggi -, Angelo ha voluto sapere qual è il sistema che si utilizza per impaginare un giornale. Con la promessa di rivederli presto su queste pagine. 
riproduzione riservata ®
Martedì 5 Febbraio 2019, 00:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA