«Meglio il carcere che i domiciliari con mia moglie». Trentenne va in caserma e si fa arrestare

«Meglio il carcere che i domiciliari con mia moglie». Trentenne va in caserma e si fa arrestare

«Meglio il carcere che i domiciliari con mia moglie». Trentenne va in caserma e si fa arrestare. Non ne poteva più della convivenza forzata con la moglie: per questo un giovane di 30 anni è evaso dagli arresti domiciliari e si è presentato alla caserma dei Carabinieri di Guidonia (Roma) per chiedere di scontare la sua pena in carcere. I militari hanno «esaudito» il suo desiderio, arrestandolo con l'accusa di evasione. Informata l'autorità giudiziaria, l'uomo è stato trasferito in carcere.

 

Leggi anche > Cinghiali a spasso a Roma, caos in strada alla Balduina VIDEO


Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Ottobre 2021, 10:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA