ShowRum, il festival del rum torna a Roma il 2 e 3 ottobre. Oltre 70 brand e 400 etichette per appassionati ed esperti

ShowRum, il festival del rum torna a Roma il 2 e 3 ottobre. Oltre 70 brand e 400 etichette per appassionati ed esperti

Torna in presenza a Roma, dopo la pausa forzata dovuta al Covid, il più grande evento italiano dedicato al rum, con i migliori produttori della scena nazionale e internazionale. A riaccendere la sacra passione agli intenditori, appassionati e addetti ai lavori è ShowRUM - Italian Rum Festival, manifestazione nazionale giunta all’ottava edizione, dedicata al rum e alla cachaca.

L'evento 2 e 3 ottobre a Roma

Nei due giorni di festival saranno presenti oltre 70 brand di rum, circa 400 etichette in degustazione e 10 masterclass gratuite. Sarà allestita un’area miscelazione interna alla rassegna, curata da Paolo Sanna in collaborazione con il Singita Miracle Beach. E’ prevista la ShowRUM Tasting Competition, sfida che si svolge tutti gli anni in occasione di ShowRUM ed è la prima competition al mondo in cui i prodotti vengono divisi per tipologia di alambicco, per invecchiamento e per tipologia di materia prima. 

Il festival sarà aperto al grande pubblico nella giornata di domenica 2 ottobre, dalle ore 14:00 alle ore 21:00 (al Centro Congressi dell'A.Roma Lifestyle Hotel) mentre il lunedì 3 ottobre, sarà completamente dedicato al trade e alla stampa, con apertura dalle ore 11:00 alle ore 19:00. Il festival è diretto dal fondatore della rassegna Leonardo Pinto, uno dei maggiori esperti di rum in Europa e operante in Italia e all’estero come consulente e trainer per il mercato del Rum e dei distillati a tutti i livelli. Pinto, conosciuto come "The Rum Searcher", ha aperto nel 2004 il suo blog Isla de Rum, he in pochi anni è diventato un punto di riferimento del settore trasformando Isla de Rum in una vera e propria azienda.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 9 Settembre 2022, 12:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA