Rossana Di Lorenzo, l'ultimo saluto a Roma. Quell'intervista da laziale doc: «Vivo circondata da romanisti, non è facile»

Oggi i funerali dell'attrice, sorella di Maurizio Arena e zia di Pino Insegno, scomparsa sabato scorso a 84 anni

Rossana Di Lorenzo, l'ultimo saluto a Roma. Quell'intervista da laziale doc: «Vivo circondata da romanisti, non è facile»

Rossana Di Lorenzo, l'ultimo saluto a Roma per l'attrice resa celebre da Alberto Sordi. I funerali si sono tenuti nella chiesa di San Francesco Saverio alla Garbatella, la zona dove l'attrice, scomparsa sabato scorso a 84 anni, aveva sempre vissuto.

Rossana Di Lorenzo morta, è stata la moglie di Alberto Sordi in due film. Aveva 84 anni

L'addio a Rossana Di Lorenzo

Proprio la Garbatella è stata uno degli amori di un'intera vita per Rossana Di Lorenzo. L'attrice, sorella di Maurizio Arena e zia di Pino Insegno (era la cugina carnale della madre dell'attore e doppiatore), era diventata famosissima con i film insieme ad Alberto Sordi e non solo. Ma un altro grande amore di Rossana Di Lorenzo era calcistico.

 

Rossana Di Lorenzo laziale doc

Come suo nipote Pino Insegno, anche Rossana Di Lorenzo era tifosissima della Lazio. La conferma definitiva era arrivata nel gennaio 2012, in un'intervista alla rivista Lazialità. «Mio papà e mio fratello Maurizio erano romanisti, io no. A me i romanisti, esclusi loro naturalmente, non sono mai piaciuti. Quando ho scelto che squadra tifare, non ho avuto dubbi!» - aveva spiegato l'attrice - «Il mio idolo è sempre stato Bruno Giordano, vincere un derby è sempre una grande soddisfazione. Vivere alla Garbatella non è facile, sono circondata da romanisti».


Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Agosto 2022, 19:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA