Una consulta per via Condotti e il Tridente: deciderà le regole per monopattini, scarico merci e lotta al degrado

Un regolamento ad hoc per utilizzare i monopattini più correttamente (specie quando vengono abbandonati dagli utenti) nelle vie dello shopping e nel Tridente. Un hub da realizzare al più presto nel Galoppatoio del parcheggio di Villa Borghese per lo scambio delle merci tra i corrieri tradizionali e i mezzi elettrici che opereranno nel centro storico. Controlli più serrati da parte di vigili urbani e forze dell’ordine per garantire un maggiore decoro ambientale e contro l’abusivismo commerciale. 
Sembra il programma di un intero mandato da primo cittadino, invece sono i punti salienti dell’incontro avvenuto ieri in Campidoglio tra il sindaco Roberto Gualtieri e l’assessora Monica Lucarelli con il presidente dell’Associazione Via Condotti Gianni Battistoni ed il presidente di Trinità dei Monti/via Sistina Roberto Wirth, accompagnati dai rispettivi vicepresidenti Valerio Lucci e Barbara Mandatori. Argomenti che verranno sottoposti a verifica già dalla seconda metà di marzo, quando Gualtieri rientrerà dal viaggio istituzionale all’Expo di Dubai. «Abbiamo chiesto la realizzazione di una consulta per superare innanzitutto le problematiche burocratriche e le varie competenze tra enti - dice Battistoni dell’Associazione Via Condotti -. Per noi sarà importante il rapporto continuo con il referente che verrà indicato dalla Presidente del Municipio 1, Lorenza Bonaccorsi». 
L’assessora alle Attività Produttive, Monica Lucarelli, aggiunge: «Via Condotti e il Tridente sono il “salotto buono” della città, quindi zone dove il corretto funzionamento dei servizi diventa un potente traino per l’intero terziario. E l’organismo di confronto sarà il cuore della rinascita che tutti desiderano». 


Ultimo aggiornamento: Martedì 1 Marzo 2022, 07:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA