Turista americano scomparso a Roma, il cadavere di Elija galleggiava nel Tevere
di Emilio Orlando

Turista americano scomparso a Roma, il cadavere di Elija galleggiava nel Tevere

Il cadavere galleggiava a ridosso della banchina destra del Tevere all’altezza di Ponte Sisto. Quando la polizia e i vigili del fuoco lo hanno ripescato, aveva indosso una canottiera bianca e perfino ancora il cappello azzurro sul capo. Lo stesso abbigliamento con il quale era vestito quando è uscito dall’albergo dove soggiornava con i genitori, sparendo nel nulla.

Le telecamere di videosorveglianza dell’hotel lo avevano inquadrato venti minuti prima dell’una della notte del 23 maggio, mentre varcava la porta dell’albergo e usciva. Da quel momento in poi, del 21enne Elija Oliphamt, studente americano originario di Dallas, nello Stato del Texas, si era persa ogni traccia. Il padre e la madre lo avevano cercato ovunque, arrivando a lanciare un appello televisivo durante l’ultima puntata di Chi l’ha visto?. Gli investigatori del commissariato di Trastevere avevano da subito attivato le ricerche secondo i protocolli che si applicano in caso di persone scomparse.

 

 

 

La morte del giovane studente statunitense rimane avvolta nel mistero e con il passare delle ore si aggiungono sempre più interrogativi che risposte. Il primo dubbio che la polizia, coordinata dalla procura di Roma, vuole chiarire, è il particolare che Elija ha lasciato la camera d’albergo in via Giulia senza portare con se il portafogli, il telefonino e il passaporto. Non è esclusa l’ipotesi della rapina finita male: il turista potrebbe essere stato aggredito sulla banchina del fiume ed essere stato spinto in acqua. La polizia scientifica ha fotografato ed esaminato, con il medico legale, il corpo appena riaffiorato dalle acque del fiume, che non mostrava segni evidenti di violenza. «Quando ci siamo svegliati non l’abbiamo più trovato» hanno raccontato i genitori agli agenti. Secondo il padre e la madre, il ragazzo non aveva mai mostrato e manifestato idee suicide.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 27 Maggio 2022, 08:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA